SUPERIORE

Atelier des Pampilles: mobili antichi e storie nuove da raccontare

Atelier des Pampilles: mobili antichi e storie nuove da raccontare

Per noi i mobili raccontano una storia importante e non vogliamo buttarla via. Nel nostro atelier studiamo come dar loro nuova vita.

È questo il messaggio di benvenuto che saluta chiunque approdi sul sito di Atelier des Pampilles, laboratorio artigianale gestito da Sara e Cristina nel cuore di San Salvario, a Torino.

Ma questo, in tempi più gentili di quello in cui stiamo vivendo, non è un luogo da visitare online, vale davvero la pena di passarci di persona per scoprirne tutta la magia.

Siamo in via Cesare Lombroso 3, nello spazio che un tempo ha ospitato una rivendita di articoli di ferramenta e che nel 2016 ha conquistato le attuali occupanti che nelle cementine del pavimento, il portoncino in legno, la bussola e i ripiani originali in vetro e ottone, hanno subito intravisto quella che sarebbe diventata la loro nuova casa.
Sara e Cristina nel loro Atelier, che è al contempo laboratorio e spazio espositivo, realizzano trasformazioni di mobili e oggetti su commissione, organizzano corsi sulle tecniche di recupero, propongono un calendario di eventi e offrono consulenze di arredo e decorazione di interni.
Tutte queste attività sono ospitate in uno spazio che, seguendo la natura stessa dell’atelier – ovvero quella di trasformare e dare nuova vita a qualunque cosa – ha subito un importante e attento intervento di restyling da cui è nato un ambiente luminoso e dall’atmosfera vintage, semplice e raffinato, soprattutto capace di mettere in risalto i coloratissimi mobili, vera anima di questo luogo.

In Atelier si respira un’atmosfera domestica: sono stati creati una cucina (come quella delle nonne) e un salotto (arredato con un divano anni ‘20 e una carta da parati floreale in stile inglese). Nella cucina-studio Sara e Cristina creano le loro mood board, offrono le consulenze e si dedicano alla comunicazione: è la vera e propria fucina delle idee. In salotto servono il tè durante le pause dei corsi e accolgono i clienti. In laboratorio, invece, vengono eseguite le lavorazioni: è l’ambiente più appartato, nel quale si rifugiamo quando hanno bisogno di solitudine e concentrazione. Anche l’interno cortile è stato arredato con dei rampicanti che corrono alle pareti, tavolino e sedie in stile bistrot: un piccolo angolo verde da vivere nella stagione estiva.

Tutto il resto lo raccontano gli oggetti e i mobili di cui l’ambiente è disseminato: creazioni coloratissime, frutto di un attento processo creativo e di trasformazione capace di cambiare il triste finale della storia degli oggetti, facendone emergere un nuovo stile e spesso una nuova funzione. Al centro di tutto il lavoro ci sono equilibrio estetico, cura del dettaglio, studio delle soluzioni tecniche, applicazione di procedimenti rigorosamente manuali e continua ricerca.

Se avete un vecchio mobile di cui non sapete che fare o siete alla ricerca di ispirazione per rinnovare gli ambienti della vostra casa, fate un salto in via Lombroso e lasciatevi guidare da Sara e Cristina: grazie alla loro creatività, al loro sapere e al potere del colore, i vostri mobili vi racconteranno storie che non avevate mai ascoltato.

Photo credits 1. 2. 3. 5. 6. 8. Luxia Photography

Sono Sara, ho 35 anni, 3 bimbi, un compagno, una casa, due occhi attratti dalle cose belle e un cuore sensibile a quelle buone. Accompagno Elisabetta in-sta-meravigliosa-avventura e qui cecherò di dare una forma ai miei pensieri in libertà su arte, illustrazione e arredamento.

Commenti (5)

  • Avatar

    Oooh, I look forward to this medieval story. It sounds fascinating, and the title is evocative. Philipa Jarred Turley

    rispondere
  • Avatar

    Excellent article. Keep writing such kind of info on your site. Karole Jared MacNamara

    rispondere
  • Avatar

    I have recently started a site, the information you offer on this site has helped me greatly. Thanks for all of your time & work. Devinne Chrissy Fortna

    rispondere
  • Avatar

    These are actually fantastic ideas in on the topic of blogging. Madelene Orville Kurt

    rispondere
  • Avatar

    I have recently started a website, the info you offer on this site has helped me greatly. Thank you for all of your time & work. Ariana Tarrance Erving

    rispondere

Posta un commento

Iscriviti alla newsletterRimaniamo in contatto!

Ricevi direttamente sulla tua casella e-mail nuovi articoli, contenuti esclusivi e promozioni riservate agli abbonati!

Mi interessa