SUPERIORE

Che cos’è in-sta-casa

Che cos’è in-sta-casa

Come si sta bene in-sta-casa!
Chi ci vive in-sta-casa?
Che cucina mettiamo in sta casa?
Quali luci, tessuti, arredamento ci vedi in-sta-casa?

Quante volte abbiamo sentito, utilizzato, riportato questa espressione?
A me pronunciando “in-sta-casa” sembra di entrare, realmente o anche solo con l’immaginazione, in uno spazio fisico che è casa, mi pare di aprire una porta e trovarci dietro un soggiorno, un ingresso, l’appendiabiti con i primi segni di chi occupa quello spazio…e subito la mia curiosità e i miei interessi mi portano ad indagare sulle scelte dell’utilizzo degli spazi, dei materiali, degli arredi.

Quando ho deciso di aprire il blog in-sta-casa pensavo esattamente a questo: ad uno spazio che fosse casa, che potesse contenere cose e persone, idee, con una porta sempre pronta ad aprirsi per ospitare e le finestre spalancate verso tutto il mondo là fuori.

In-sta-casa è stato la naturale proiezione – in uno spazio più ampio – del mio profilo Instagram, nato a sua volta con lo scopo di fermare e comunicare le mie idee, di diffondere contenuti interessanti attinenti il mio lavoro e in sintonia con le mie passioni. Ho cercato, e in Instagram trovato, un luogo dove unire testa e cuore, razionale e irrazionale, sogno e realtà.

Instagram rappresenta per me l’istinto, il mezzo che ti da voce e visibilità, che ti permette di stringere relazioni, creare una community. È uno strumento istantaneo, diretto, veloce e capace di catturare la nostra attenzione senza chiederci tempo e impegno particolari, ci chiede solo se il contenuto proposto “piace” o “non piace”.
Un sito, invece, è un contenitore di informazioni più strutturato, nel quale poter navigare, cercare, trovare e approfondire gli argomenti che maggiormente incontrano il nostro interesse.
Per questo ho sentito l’urgenza e l’esigenza di avere un luogo adatto, e arredato a puntino, per poter approfondire e ospitare, proprio come farei a casa, argomenti, contenuti e persone interessanti selezionati da me.

Cosa trovate, dunque, in-sta-casa?
Informazioni utili sul mondo immobiliare, sul tema della compravendita e dell’affitto.
Moltissime idee di arredamento per ogni tipo di ambiente.
Spunti e suggerimenti su dove fare gli acquisti migliori per le vostre case.
Interessanti progetti di architetti, attraverso i quali entrare nelle case degli altri, sentendole un po’ anche vostre.
Moltissimi ospiti che racconteranno attraverso le loro rubriche tante curiosità sul tema casa, come in una chiacchierata in salotto tra amici.
In-sta-casa vuole essere un luogo di festa con tanti invitati, un luogo dove trovare tutto quello che penso possa essere interessante per voi e le vostre casa, un luogo di scambio e condivisione di cose utili, cose belle, cose futili, pensieri, persone.
Credo tantissimo nel valore immenso della community, nel fare gruppo, nel sentirsi parte di un qualcosa che ci lega attraverso valori comuni.
E mi piace pensare che questo sia il posto giusto dove sentirsi a casa.
Benvenuti, dunque…e fate come foste a CASA vostra

Ciao amiche coome vaa? Sono Elisabetta, ho 44 anni, due bimbe, un compagno. Sono agente immobiliare (casabaseimmobiliare) da tantissimi anni , ho un sogno, di costruire un nuovo mondo immobiliare che parli di case in modo diverso. Con il mio BLOG in-sta-casa voglio aprire le porte di questa meravigliosa community nata su instagram attraverso il mio profilo e ogni giorno si arricchisce, offrirvi ispirazione per arredare le vostre case e informazioni utili sul mondo immobiliare. Accomodati!

Commenti (10)

  • Avatar

    Valentina carrozzo

    Vorrei entrare nella tua casa!

    rispondere
  • Avatar

    Valentina carrozzo

    Vorrei entrare in sta casa!

    rispondere
  • Avatar

    Denise Tomasoni

    Brava e piena di iniziativa

    rispondere
  • Avatar

    Francesca

    Complimenti per quello che sta facendo, la seguo con molto interesse. ??

    rispondere
  • Avatar

    Monica

    ottima idea

    rispondere
  • Avatar

    Barbara

    Tutto meraviglioso

    rispondere
  • Avatar

    Elisabetta Tamietti

    Brava

    rispondere
  • Avatar

    Ilaria

    Brava! Anche io faccio il tuo lavoro da torinese emigrata… vorrei fare due chiacchiere con te!
    Brava brava!

    rispondere
  • Avatar

    Ilaria

    Brava Elisabetta! Brava!
    Sono torinese emigrata e faccio il tuo lavoro, sarebbe carino fare due chiacchiere! Che ne dici? Grazieeee

    rispondere
  • Avatar

    Ornella

    In effetti è una bellissima idea, interessante, stimolante, insomma ce n’è per tutti i gusti. Brava Elisabetta!!

    rispondere

Posta un commento