SUPERIORE

STATECI DENTRO!

STATECI DENTRO!

Parola d’ordine di questo periodo è STATECI DENTRO!
Incontro quotidianamente persone che fuggono da se stesse come se fossero il proprio peggior nemico, ma perché?
Perché vi state così antipatici?
Io vi trovo così carini.
Vi svelo un segreto: fare così è peggio. Se l’emozione deve dirci qualcosa di importante, fare finta di niente la porta solo a urlare molto più forte.
Avete presente come fanno i bambini quando non gli diamo retta? Ecco, se non diamo ascolto all’emozione lei si comporta come i bambini, urla a squarciagola!
Distrarsi a dismisura ci trasforma in piccoli proiettili che sbattono contro tutti i muri, fa male e non porta a nulla. Aumentano solo i pensieri faticosi, il disagio e la confusione.
Quindi mollatela con il fare fare fare per scappare da voi e provate e chiedervi cosa state davvero provando, cosa vi state dicendo e perché.
Invece di correre provate a stare fermi, provate ad ascoltare dove vi porta la vostra pancia e come mai ha così tanto da dire.
Non abbiate paura, siete solo di fronte a voi. Non è facile all’inizio lo so, ci ignoriamo da anni a volte, ma poi dopo questa piccola fatica iniziale si sta molto meglio.
Le emozioni sono delle risorse infinite, sono la parte sana di noi che ci da le dritte per avvicinarci a ciò che ci fa bene e allontanarci da ciò che ci fa male ed è molto meno faticoso ascoltarsi che tenersi in pancia tutto questo groviglio di fatica.
Su coraggio, non fate gli gnorri, sputate il rospo e sono sicura che starete meglio e vi sarete molto più simpatici.
E se vi scappa, fate un po’ di mindfulness.
Un abbraccio,
Giorgia

Giorgia Pistono, psicologa psicoterapeuta. Vive a Torino, ha tre figli e un cane di nome Lola. Lavora da anni in un piccolo studio nel cuore della città accogliendo persone che stanno passando piccoli o grandi momenti di vita un po’ più difficili. Tra gli aspetti che nel corso del tempo ha imparato a esplorare in terapia sicuramente uno dei più importanti è a casa e di come lo studio dell’ambiente che ci costruiamo intorno e che ci accoglie tutti i giorni sia un passo importante per capire chi siamo e le risorse che abbiamo per migliorare le nostre giornate. Anche da li può iniziare il primo passo verso la serenità

Posta un commento

Iscriviti alla newsletterRimaniamo in contatto!

Ricevi direttamente sulla tua casella e-mail nuovi articoli, contenuti esclusivi e promozioni riservate agli abbonati!

Mi interessa